Giovedì, 17 Giugno 2021
Salute Santa Rita / Via Gorizia

Torino, inaugurato l’hub vaccinale della Fondazione Compagnia di San Paolo

Linee vaccinali triplicate e 800 inoculazioni al giorno con il potenziamento del centro Asl di via Gorizia

È stato inaugurato l’hub vaccinale della Fondazione Compagnia di San Paolo, realizzato insieme all’ASL Città di Torino. L’intervento della Fondazione a sostegno della campagna vaccinale si traduce nel supporto all’hub vaccinale pubblico di via Gorizia 112/A, struttura già autorizzata dall’ASL per l’inoculazione del vaccino. Il centro vaccinale, operativo 7 giorni su 7 dalle 8 alle 20, aumenta le linee vaccinali da 3 a 10. Sarà aperto alla cittadinanza e diventerà anche l'hub di riferimento per il terzo settore, in particolare in ambito culturale. 

“Il Centro Vaccinale di Via Gorizia, attivo sin dal 21 febbraio, grazie all’intervento della Fondazione Compagnia di San Paolo viene rafforzato e valorizzato, passando dalle attuali tre linee vaccinali a dieci, garantendo una potenzialità di circa 800 inoculazioni al giorno”, dichiara Carlo Picco, Direttore Generale dell’ASL Città di Torino.

Il potenziamento dell’hub di via Gorizia rientra nella logica di creazione di hotspot che l’ASL torinese ha voluto seguire, collaborando prima con grandi imprese e luoghi simbolici di Torino, e adesso con una grande istituzione filantropica come la Compagnia di San Paolo. “La realizzazione dell’hub vaccinale – dichiara Francesco Profumo, Presidente della Fondazione Compagnia di San Paolo – si allinea perfettamente al nostro Piano Strategico 2021-2024 e al ruolo di “investitore sociale” che ricopriamo per missione e per scelta quotidianamente ribadita. Un intervento, questo, attraverso cui confidiamo di fungere da catalizzatore per un settore in grande sofferenza come quello dei beni culturali, dell’arte e dello spettacolo. Nel progettare le nostre azioni guardiamo al futuro per modificare il presente, verso quel bene comune che desideriamo veder crescere ed essere condiviso da tutti. Coerentemente con questa missione, e in continuità con i molteplici e significativi interventi di sostegno al territorio durante la fase pandemica, vogliamo favorire una rapida ripresa del contesto socio-economico”. “L’intervento comporta un vero e proprio rilancio dell’hub, che non si ferma e anzi aumenta la propria attività – spiega Alberto Anfossi, Segretario Generale della Fondazione Compagnia di San Paolo –. Questo si traduce ovviamente in più cittadini vaccinati in minor tempo”. 

“Stiamo combattendo una battaglia contro il tempo –osserva Luigi Genesio Icardi, Assessore Regionale alla Sanità del Piemonte –. Ringrazio la Fondazione Compagnia di San Paolo che scende in campo a fianco della sanità regionale, potenziando il Centro Vaccinale di Via Gorizia, di strategica importanza per la Città di Torino. L’unione delle forze e la capacità di fare sistema rendono la macchina vaccinale sempre più funzionale e veloce, soprattutto adesso che stiamo entrando nella fase delle somministrazioni di massa. Se il piano nazionale delle forniture dei vaccini sarà rispettato, grazie all’aiuto di tutti, il Piemonte potrà raggiungere il traguardo dell’immunità di gregge entro l’estate”. 

 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, inaugurato l’hub vaccinale della Fondazione Compagnia di San Paolo

TorinoToday è in caricamento