Città della Salute, inaugurato il Centro di simulazione: la "palestra" per i medici del futuro

Manichini e innovativi sistemi per fare pratica

I manichini in dotazione al nuovo Centro

E' stato appena inaugurato a Toruino, il primo Centro di Simulazione Medica Avanzata. Si tratta di un nuovo spazio, a disposizione degli studenti del Corso di laurea in Medicina e Chirurgia, Lauree Sanitarie e per le Scuole di Specializzazione dell’Università di Torino per impratichirsi, che ha trovato posto nella ex Palazzina di Odontoiatria, sede della Scuola di Medicina, della Città della Salute e dell’Università.

Innovativo metodo di simulazione

Una sorta di "palestra" di 200 metri quadrati - diretta dal professor Franco Veglio -, dotata dei più aggiornati high fidelity mannequin-models, innovativi sistemi multimediali di videocamere ambientali e sistemi audio per la simulazione medica di eccellenza per l’esercizio di pratiche diagnostiche e terapeutiche. Metodologie che non sostituiscono il contatto diretto al letto del paziente ma che sono in grado di rendere la simulazione sempre più realistica e vicina agli scenari che si presentano quotidianamente in ospedale, fornendo la preparazione pratica propedeutica che rende il tirocinio clinico molto più efficace e istruttivo. 

Attrezzatura all'avanguardia

Viene soddisfatta così la necessità di apprendere un ampio numero di patologie in ambienti clinici diversi e in situazioni realistiche per la soluzione dei più diversi problemi, permettendo di sviluppare la capacità di prendere decisioni. Attraverso i simulatori, gli studenti apprendono facilmente e senza rischi le manovre finalizzate a permettere l’esecuzione di atti medici o chirurgico-infermieristici, secondo linee guida internazionali. 

A disposizione dei praticanti, due aule plenarie e di simulazione avanzata, altre due aule “Clinical Skill”, dotate di attrezzatura all’avanguardia per esercitazioni con trainer specifici, una sala regia, provvista di vetri unidirezionali che garantisce la visione degli istruttori nelle sale di simulazione, oscurando la visione della stessa sala agli studenti e ai tutori. 

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Detrito come un proiettile trapassa un'auto da parte a parte: conducente illeso per miracolo

Torna su
TorinoToday è in caricamento