Venerdì, 22 Ottobre 2021
Salute

A Torino il nuovo dispositivo per tornare a camminare

A testarlo, Andrea Macrì il giovane che rimase ferito durante il crollo al Liceo Darwin

Nasce a Torino il nuovo dispositivo per tornare a camminare ed è al momento in fase di test all'Officina Ortopedica Maria Adelaide. Si chiama Bioness L300 Go e si tratta di una semplice fascia da applicare attorno all'arto, in grado di creare uno stimolo elettrico funzionale, sollecitando i nervi che non funzionano come dovrebbero e permettendo così ma a chi lo indossa di muoversi in maniera sicura e stabile.

Al momento il costo del dispositivo si aggira attorno ai 4800 euro ma in futuro potrebbe diventare mutuabile e disponibile per tutti i pazienti affetti da patologie quali ictus, paraplegie, sclerosi multipla e paralisi cerebrali. 

Tra coloro che stanno provando Bioness L300 Go c'è anche Andrea Macrì, il giovane che nel 2008 riportò una lesione alla parte finale del midollo, in seguito al crollo del Liceo Darwin di Rivoli, dove morì il suo compagno, Vito Scafidi. Andrea, che gioca nella nazionale azzurra di hockey paralimpico, è seguito dal personale medico della Città della Salute, in particolare dal Centro di Ortopedia traumatologica e riabilitazione diretto da Giuseppe Massazza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Torino il nuovo dispositivo per tornare a camminare

TorinoToday è in caricamento