rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Salute

In ospedale un bimbo coinvolto nell'esplosione, i medici lavorano per salvarlo

Gravi ustioni sul corpo

I medici dell'ospedale Regina Margherita di Torino stanno cercando di salvare un bambino di sei anni rimasto coinvolto nell'esplosione di una palazzina a Rescaldina, in provincia di Milano.

Il piccolo è arrivato nella mattinata di ieri, sabato 31 marzo 2018, nel reparto di rianimazione con ustioni di secondo grado sul 35% del corpo. La madre, il padre e il fratello sono ricoverati all’ospedale Niguarda di Milano.

Le sue condizioni sono giudicate stabili dai medici.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In ospedale un bimbo coinvolto nell'esplosione, i medici lavorano per salvarlo

TorinoToday è in caricamento