menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione Piemonte, è in arrivo un piano straordinario di assunzioni

Lo ha annunciato l'assessore Saitta

Il prossimo passo indispensabile per la Regione Piemonte è quello delle assunzioni, al fine di rafforzare il sistema sanitario. Lo ha confermato l'assessore Antonio Saitta parlando di un documento che sarà pronto già nelle prossime settimane:

"La Giunta regionale sta lavorando a un piano straordinario di assunzioni all'interno degli ospedali e delle strutture sanitarie piemontesi - ha precisato -, utilizzando le economie di gestione ottenute. Gli uffici dell'assessorato regionale alla Sanità stanno predisponendo in queste settimane un provvedimento specifico, che sarà pronto nel mese di novembre". Non c'è quindi nessun blocco assunzioni ma si tratta del "solito tentativo di creare allarmismo su un tema di grande importanza e per scopi che non coincidono con l'interesse del sistema sanitario pubblico".

Saitta ha poi spiegato che proprio in questo contesto sta seguendo con attenzione la manovra del Governo "per vedere se verrà accolta la richiesta formulata dalle Regioni per un aumento del fondo sanitario, con un miliardo di euro finalizzato solo alle assunzioni".

E' notizia di questi giorni, tra l'altro, la terza posizione nazionale del Piemonte nella Griglia Lea relativa all'anno 2016. La nostra regione, nei Livelli essenziali di assistenza, con 207 punti, su 33 indicatori ripartiti tra l’attività di prevenzione collettiva e sanità pubblica, l’assistenza distrettuale e l’assistenza ospedaliera, è dietro solo a Veneto e Toscana. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento