Individuato alle Molinette il meccanismo che fa crescere le metastasi al cervello

Dai tumori al polmone e alla mammella

Immagine di repertorio

L'asse Torino-Madrid non è caldo solamente a livello calcistico, visto l'imminente accordo per il passaggio di Cristiano Ronaldo dal Real alla Juventus.

Lo è soprattutto a livello scientifico, per una scoperta che potrebbe rivoluzionare la medicina e gli studi legati ai tumori.

Grazie ai medici e ai ricercatori della Neuro-oncologia dell’ospedale Molinette di Torino e dai colleghi del CNr (CNIO) di Madrid, è stato infatti individuato il meccanismo molecolare che porta alla crescita delle metastasi nel cervello provenienti da masse tumorali presenti o nella mammella o nel polmone.

Uno studio che è stato pubblicato da pochi giorni sulla rivista medica a carattere internazionale "Nature Medicine.  

"Le metastasi cerebrali rappresentano una complicanza sempre più frequente di tumori solidi, quali quelli del polmone e della mammella. Purtroppo nel caso delle metastasi al cervello, al di là della chirurgia e della radioterapia, la terapia farmacologica è tuttora limitata ed insoddisfacente", spiega Il Gruppo di ricerca Neuro-Oncologico del Dipartimento di Neuroscienze dell'ospedale Molinette della Città della Salute di Torino, diretto dal professor Riccardo Soffietti, da anni riconosciuto a livello nazionale ed internazionale quale Centro di eccellenza per le Neoplasie cerebrali.

Il Gruppo Neuro-Oncologico torinese è composto dai dottori Riccardo Soffietti, Roberta Rudà, Federica Franchino e Alessia Pellerino, in stretta collaborazione con l'anatomopatologo Luca Bertero.

Per arrivare a questo risultato sono stati studiati circa 100 campioni di metastasi cerebrali provenienti da interventi neurochirurgici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento