rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Salute Nizza Millefonti / Piazza Polonia, 94

Il trapianto di cornea al Regina Margherita salva la vista ad una bambina di soli 5 mesi

Dalla Romania a Torino

Se quella bambina di soli 5 mesi d'ora in poi potrà tornare a vedere, lo dovrà in gran parte alle equipe mediche della Clinica Oftalmologica universitaria della Città della Salute e dell'ospedale Infantile Regina Margherita.

La piccola, proveniente dalla Romania, è stata operata per un trapianto di cornea vista la "opacità corneale diffusa" all'occhio destro: nel suo paese d'origine, era stata considerata senza speranze.

Grazie ad alcuni parenti che vivono qui a Torino, e che hanno creato il tramite con la Clinica Oftalmologica universitaria della Città della Salute, pochi giorni fa la piccola paziente é stata ricoverata al Regina Margherita, dove mercoledì sono state trasferite le apparecchiature necessarie dall'ospedale San Lazzaro al blocco operatorio del Regina e la bimba é stata sottoposta ad un trapianto di cornea con una tecnica chirurgica che riduce l'astigmatismo post operatorio, il rischio dell'occhio pigro, previene l'aumento della pressione oculare e preserva lo sviluppo e l'accrescimento dell'occhio nei primi anni di vita.

L'intervento é stato effettuato dal professor Raffaele Nuzzi ed è tecnicamente riuscito. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il trapianto di cornea al Regina Margherita salva la vista ad una bambina di soli 5 mesi

TorinoToday è in caricamento