Mercoledì, 22 Settembre 2021
Politica Centro

La circoscrizione Uno propone la Ztl gratis per i veicoli elettrici

L'ordine del giorno presentato dal consigliere Balena e approvato all'unanimità verrà valutato a livello comunale

A Torino sempre più persone sono convinte che l'aria pulita sia un investimento per il futuro. Negli ultimi mesi l'estensione capillare del progetto tobike, le richieste di pedonalizzazione in aumento e il piano antismog di Fassino (seppur ridimensionato) sono il segno che anche le amministrazioni stanno prendendo coscienza del problema.

Nell'ultimo consiglio della circoscrizione 1 è stato preso un ulteriore provvedimento in linea con questa politica: attraverso un ordine del giorno il consigliere Balena ha richiesto la Ztl gratuita per i veicoli elettrici. Il provvedimento approvato all'unanimità ha la dichiarata intenzione di incentivare l'utilizzo di veicoli elettrici a discapito dei veicoli più inquinanti.

Questa attenzione crescente per il problema dell'inquinamento a ha una sua precisa ragion d'essere: pochi giorni fa "L'Economist" situava Torino all'ottavo posto fra le città con più alta concentrazione di polveri sottili e al primo posto europeo. Nonostante i miglioramenti degli ultimi anni. L'ordine del giorno votato in circoscrizione è uno stimolo per il comune ad aumentare gli incentivi per i mezzi elettrici che già rientravano in un provvedimento approvato in comune. Il messaggio fondamentale è: va bene farne una battaglia culturale, ma finché girare con mezzi a basso inquinamento non sarà conveniente per i cittadini non si vedranno grossi risultati.

"E' fondamentale che si passi dalle parole ai fatti - commenta Balena - si parla tanto di incentivi ma finora non sono stati attuati provvedimenti specifici. I veicoli elettrici non solo non inquinano ma sono convenienti anche economicamente perché si risparmia sul costo del carburante e sul costo delle strisce blu. E' ovvio che adesso può utilizzare questo tipo di mezzi solo chi ha una garage con presa elettrica e anche su questo deve intervenire l'amministrazione". Adesso tocca al comune concretizzare le idee.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La circoscrizione Uno propone la Ztl gratis per i veicoli elettrici

TorinoToday è in caricamento