rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Politica

Regione, assessora Cerutti: "Lo yoga per immigrati non è costato un euro alle casse pubbliche"

Un'iniziativa che ha scatenato la polemica sul web

Il progetto “Yoga for Refugees”, criticato anche dal ministro Salvini, non è costato un euro alla Regione Piemonte. Lo ha chiarito l'assessora regionale all'Immigrazione, Monica Cerutti, nel corso di un'interrogazione in Consiglio da parte del consigliere della Lega Nord Benito Sinatora.

La lezione di yoga organizzata dai maestri torinesi della disciplina, in collaborazione con Refugees Welcome Italia e con la Regione si è svolta lo scorso 9 marzo, al Circolo dei lettori e voleva fondamentalmente creare uno spazio in cui confrontarsi e distendere i nervi per tutti coloro che rischiano di non vedersi rinnovato il permesso di soggiorno, per via anche delle nuove norme stabilite dal Decreto sicurezza. Il Piemonte infatti è stata la prima regione a presentare il ricorso alla Consulta contro il documento che, impedendo il rinnovo del permesso di soggiorno per motivi umanitari, potrebbe avere ripercussioni sulla gestione dei servizi sanitari e assistenziali che la Regione garantisce ai migranti. 

“I maestri di yoga - ha specificato Cerutti in aula - hanno messo a disposizione la loro professionalità gratuitamente, in segno di solidarietà nei confronti di tutti coloro che rischiano di non veder rinnovato il permesso di soggiorno. L’idea era quella di creare uno spazio di condivisione dove le famiglie ospitanti dell'associazione no profit Refugees Welcome, i richiedenti asilo e praticanti della comunità torinese, per un giorno, potessero confrontarsi, discutere, trovare uno spazio di accoglienza”.

Una giornata di yoga solidale per i rifugiati "stressati da Salvini" che sul web inevitabilmente ha scatenato una marea di polemiche. "Eh si, queste sono le priorità..." aveva commentato ironico il ministro dell'Interno sul suo profilo Facebook. Un posto che nel giro di pochi minuti ha raccolto migliaia di commenti. 


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, assessora Cerutti: "Lo yoga per immigrati non è costato un euro alle casse pubbliche"

TorinoToday è in caricamento