rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Politica Nizza Millefonti / Via Nizza

Mistero sulle elezioni comunali di Torino: al candidato manca un voto, il suo

È successo a Vitale Pinelli

Il voto amministrativo per la Circoscrizione 8 di Torino si infittisce tra le trame di un mistero. C'è infatti un candidato che ha presentato un esposto in Procura perché sulle elezioni del consiglio di circoscrizione ci sarebbe qualcosa, a suo avviso, di poco chiaro. La persone in questione è Vitale Pinelli, candidato per Fratelli d'Italia alla Circoscrizione 8, e il problema è che manca un voto all'appello e non un voto qualunque.  

I fatti. Pinelli da quarant'anni vota al seggio 812 di via Finalmarina nel quartiere Nizza Millefonti. Anche il 3 e 4 ottobre, giorni di voto per le elezioni amministrative, si reca al seggio, prende la scheda e, nel segreto dell'urna, traccia una croce sul simbolo di Fratelli d'Italia e scrive Pinelli. 'Almeno un voto lo avrò preso', avrà pensato Pinelli una volta tornato a casa. 

Invece no. A scrutinio finito nel seggio 812 per Vitale Pinelli non risulterà esserci nemmeno una preferenza, in sostanza mancherà addirittura anche il suo voto. Oltre a quello dei parenti e di alcuni amici che gli hanno assicurato aver votato per lui. Una scoperta che ha diretto le decisioni di Pinelli verso la Procura della Repubblica. 

"Sono vittima di questo accadimento nei miei confronti", spiega Pinelli, "Non riesco a capire perché sia successo. È un mistero che alcuni voti, addirittura il mio, non si trovino. Zero. Qui c'è qualcosa che non mi torna". Pinelli sostiene che oltre al suo voto ne mancherebbero anche altri, addirittura una trentina. 

"Mi sto battendo perché per me è un principio, al di là dei voti che potrei avere in più", continua Pinelli, "Devo andare avanti perché non posso accettare tutto questo. Io mi sono votato in un seggio nel quale non ritrovo il mio voto. Ho fatto una verifica in tutti i verbali di sezione della Circoscrizione 8 e ho riscontrato 8 voti in più che nel conteggio totale mancavano, e chissà quanti ne mancheranno ancora. Al momento non ho chiesto il riconteggio dei voti, ho fatto una denuncia perché mi sento parte lesa". 

Vitale Pinelli è una figura conosciuta a Nizza Millefonti dove si è adoperato per segnalare il degrado del laghetto di Italia 61 o alcuni disagi legati alla ciclabile

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mistero sulle elezioni comunali di Torino: al candidato manca un voto, il suo

TorinoToday è in caricamento