rotate-mobile
Politica

Vaccini, per iscriversi a scuola basta l’autocertificazione

Ma saranno semplici i controlli incrociati con le Asl

Vaccini: per entrare in classe sarà sufficiente l'autocertificazione dei genitori. Oggi è iniziata la scuola e in Piemonte le regole restano invariate. Per l'iscrizione le famiglie dovranno recarsi in segreteria e dichiarare che i loro figli sono stati vaccinati entro il 31 dicembre scorso, a patto che il documento sia veritiero. Ma la situazione è sotto controllo e in breve tempo verificabile: le Asl hanno infatti i registri dove sono segnati tutti i nominativi di chi è stato sottoposto a vaccino e tramite anagrafe - sul registro regionale - è possibile fare i dovuti controlli. 

Fra i nuovi alunni di nidi, materne, elementari e medie inferiori, pre iscritti a scuola tra la fine dello scorso anno scolastico e l’inizio di questo, dopo i controlli incrociati, ne risultano irregolari ancora 8 mila. Avranno tempo fino al 31 dicembre per mettersi in regola. Nei giorni scorsi, sulle autocertificazioni, sono state anche effettuate le verifiche dai Nas e dai primi risultati, sembrerebbero essere una decina in tutto il Piemonte le famiglie che hanno dichiarato il falso.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, per iscriversi a scuola basta l’autocertificazione

TorinoToday è in caricamento