Giovedì, 23 Settembre 2021
Politica

Terremoto, Torino adotta Mirandola per la ricostruzione: "Vicinanza fraterna"

Torino adotta Mirandola e accompagnerà nella ricostruzione il comune emiliano epicentro del terremoto. Fassino: "Manifestiamo in modo concreto la sua fraterna vicinanza alle tante famiglie"

Un'inziativa concreta, a lunga scadenza, per portare un aiuto all'Emilia colpita dal terremoto. Accogliendo l’appello lanciato dal Presidente dell’Anci Graziano Del Rio e dal Presidente della regione Emilia Vasco Errani, Torino adotta Mirandola e accompagnerà nella ricostruzione il comune emiliano epicentro del terremoto di queste settimane.


“Con la scelta di adottare Mirandola – ha dichiarato il Sindaco Fassino – Torino, città di forti tradizioni civiche, solidaristiche e sociali, vuole così manifestare in modo concreto la sua fraterna vicinanza alle tante famiglie e persone colpite nei loro affetti, nel loro lavoro, nei loro beni”. Domani l’assessore alla Protezione Civile del Comune di Torino, Giuliana Tedesco, sarà a Mirandola per individuare con il Sindaco le priorità nell’opera di soccorso e di ricostruzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, Torino adotta Mirandola per la ricostruzione: "Vicinanza fraterna"

TorinoToday è in caricamento