rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Politica

Manovra, Cota: "Il ticket in Piemonte sarà modulare ed equo"

Il governatore ha spiegato che domani la Giunta Regionale approverà una soluzione "più equa" che "piuttosto che far scattare un ticket fisso di 10 euro per ogni ricetta, come previsto dalla legge dello Stato" punterà su un "ticket modulare"

Dopo l'approvazione della manovra per le visite specialistiche si tornerà a pagare il ticket, ma non c'è alcuna certezza sui dettagli di queste novità. Il ticket ci sarà ma il presidente della Regione Roberto Cota ha assicurato che in Piemonte sarà varato un "ticket modulare più equo". Il governatore ha spiegato che domani la Giunta Regionale approverà una soluzione "più equa" che "piuttosto che far scattare un ticket fisso di 10 euro per ogni ricetta, come previsto dalla legge dello Stato" punterà su un "ticket modulare". "Speriamo comunque - ha concluso Cota - che sul ticket ci sia un ripensamento da parte del Governo". In Piemonte esiste già, va precisato, un ticket di 25 euro al pronto soccorso per i cosiddetti "codici bianchi", ma ci sono esenzioni per i bambini fino a 10 anni e gli anziani over 65 che abbiano un reddito inferiore a 36 mila euro. A settembre con ogni probabilità ci sarà un ripensamento generale dei ticket sanitari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manovra, Cota: "Il ticket in Piemonte sarà modulare ed equo"

TorinoToday è in caricamento