rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Politica

Palazzo Civico, assessori "giostrati": nervosismo tra Appendino e Giunta

Pasquaretta non seguirà più gli assessori

Alta tensione fra la sindaca Appendino e la sua maggioranza. Martedì 9 maggio, durante la riunione di Giunta, gli assessori hanno manifestato il loro malcontento a proposito della scarsa autonomia degli assessori, i cui movimenti sono spesso "giostrati" dalla stessa prima cittadina e dai suoi più stretti collaboratori. Tra questi Luca Pasquaretta, il fedele portavoce.

Che però, ha annunciato Appendino, d'ora in avanti non si preoccuperà più di supervisionare la loro comunicazione e lavorerà solo accanto alla sindaca: vogliono più spazio? Ora lo avranno. Ma la rottura è evidente anche con i consiglieri. Proprio nei giorni scorsi, dopo il caso Pasquaretta, proprio loro hanno definito la consulenza del portavoce della sindaca, al di fuori delle mura di Palazzo Civico, "inopportuna" e ieri l'ennesimo attrito. I consiglieri hanno infatti eletto Valentina Sganga come nuovo capogruppo, mentre le preferenze di Appendino vertevano su Massimo Giovara.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo Civico, assessori "giostrati": nervosismo tra Appendino e Giunta

TorinoToday è in caricamento