Domenica, 17 Ottobre 2021
Politica Orbassano

Saitta: "Il reparto Tbc del San Luigi chiuderà per 4 o 5 mesi"

L'assessore regionale Antonio Saitta risponde all'interpellanza di Andrea Appiano (Pd) sul futuro che bisognerà aspettarsi per il reparto di cura della tubercolosi dell'ospedale San Luigi di Orbassano.

I timori che uno dei reparti di eccellenza del nosocomio di Orbassano possa chiudere per sempre sembrano essere stati, in qualche modo, spenti dalle parole dell'assessore regionale alla Sanità, Antonio Saitta. Questo pomeriggio, durante la sessione di interrogazioni a risposta immediata, a Palazzo Lascaris l'ex presidente della provincia, rispondendo all'interrogazione di Andrea Appiano, consigliere Dem, ha dato delle risposte certe sul futuro immediato del reparto. 

"Il reparto sarà chiuso - spiega l'assessore - quando verranno dimessi gli ultimi quattro pazienti ancora ricoverati". Quindi ancora una data certa per la chiusura della corsia di degenza rimangono incerti. Mentre sembra esserci maggiore chiarezza in merito ai tempi previsti per i lavori di ammodernamento ed efficientamento del reparto: "Il reparto - conclude Saitta - sarà chiuso per quattro o cinque mesi". Adesso non rimane che attendere la conclusione naturale dei lavori per capire quale possa essere il destino del reparto e dell'ospedale tutto nel quadro di spending review sanitaria messo in atto dalla giunta Chiamparino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saitta: "Il reparto Tbc del San Luigi chiuderà per 4 o 5 mesi"

TorinoToday è in caricamento