rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

Fassino ancora candidato? Pd:"Speriamo di non passare alle primarie"

L'auspicio è che la conferma dei candidati uscenti avvenga senza il passaggio dalle primarie. Chiesto l'accordo con Sel per la creazione di una coalizione vincente

"Aupichiamo l'investitura di Fassino come prossimo candidato di centrosinistra, sostenuto con il più ampio consenso possibile", parola del segretario regionale del Partito Democratico Davide Gariglio. Il profumo di campagna elettorale è nell'aria già da qualche settimana, ma all'avvicinarsi della conferenza programmatica annunciata durante la festa dell'Unità per fine ottobre, urge tirarsi su le maniche e pensare concretamente a come procedere e - manco a dirlo - mettere d'accordo tutti su quello che sarà il nome che adrà alle prossime elezioni.

Nome che per alcuni è già scontato, per altri un po' meno. Ed è così che il segretario del Pd Gariglio e quello dei Moderati Domenico Portas lanciano un appello per un tavolo comune del centrosinistra: "Abbiamo sfide importanti davanti che non saranno vinte se non sapremo costruire una coalizione compatta – rimarcano i segretari regionali di PD e Moderati –, sia a Torino che a Novara abbiamo governato bene con una grande coesione". L'auspicio è che la conferma dei candidati uscenti avvenga senza il passaggio dalle primarie per "lavorare sui temi e sulle sfide future".

Comune denominatore? Unità e coesione, necessarie anche per arrivare a un nome che sia condiviso dalla maggioranza e che non dia adito a spaccature interne: “Lanciamo – continuano Gariglio e Portas - un invito a Sel, alleato storico del centrosinistra in Piemonte, a un confronto politico per continuare insieme il cammino di coalizione che ci ha visto vincere nella maggior parte dei comuni e che ci ha visti governare bene”.

E', dunque, quasi certo che per le prossime amministrative sia mantenuta la coalizione tra Pd, Moderati e Sel, alleanza che "ha ottenuto brillanti risultati grazie al contributo di idee e di valori di tutte le forze politiche della maggioranza". E risulta quantomeno probabile che, malgrado Fassino non sia ancora pronunciato in merito, sia proprio lui a guidare nuovamente la coalizione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fassino ancora candidato? Pd:"Speriamo di non passare alle primarie"

TorinoToday è in caricamento