rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica Centro / Piazza Palazzo di Città

Torino, niente taser per la Polizia Municipale: il Comune dice no

A proporlo Elena Maccanti della Lega

La polizia municipale di Torino non verrà dotata di taser. A ribadirlo è stata Gianna Pentenero, assessora alla Sicurezza del Comune di Torino, questa mattina, lunedì 11 aprile, al termine di una commissione consiliare apposita sul tema. A proporre l'adozione dello strumento è stata Elena Maccanti della Lega che ha presentato una mozione a riguardo. L'obiettivo della Lega era quello di dotare gli agenti municipali del taser proprio come avviene da poche settimane con la polizia. 

Dal 14 marzo infatti il taser, arma a impulsi elettrici, è in dotazione alle forze di polizia e la legge offre ai comuni capoluogo di provincia la possibilità di dotare la polizia locale della stessa arma. "Crediamo che debba essere valorizzata e potenziata l'attività della polizia locale a controllo del territorio", ha specificato la Maccanti. In aula era presente anche Fabrizio Ricca, leghista che ricopre il doppio ruolo di assessore regionale alla Sicurezza e consigliere comunale, che ha spiegato che la Regione sarebbe pronta a offrire corsi di formazione agli agenti municipali che verrebbero forniti del taser. 

L'assessora comunale Gianna Pentenero ha chiarito che "da un confronto avuto con la polizia locale quest'ultima ha evidenziato di non ritenere ci sia un'esigenza specifica dell'utilizzo del taser nelle loro attività. Al momento non intendiamo avviare l'utilizzo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, niente taser per la Polizia Municipale: il Comune dice no

TorinoToday è in caricamento