Tagli ai portafogli dei quartieri, Circoscrizioni sul piede di guerra

Il Comune ha deciso che gli stanziamenti alle Circoscrizioni dovranno subire un netto taglio di quasi un milione e mezzo di euro. Non ci stanno i Presidenti che già hanno a che fare con bilanci al limite

Con gli ultimi tagli fatti dal Comune di Torino al bilancio tecnico, la pazienza delle Circoscrizioni e dei Presidenti è finita. Rispetto ad un anno fa i fondi per i quartieri sono diminuiti di 1,4 milioni di euro, quasi del 25%. Una percentuale che mette in crisi enti che già di loro hanno un portafoglio ridotto all'asso.

"Dopo una lunga discussione ci comunicano il bilancio tecnico di 2014. Per la Circoscrizione 4 meno 151mila euro - sbotta il Presidente Claudio Cerrato -. Questo significa che devo rispettare solo gli obblighi contrattuali, non deliberare più contributi per le scuole ed i disabili e chiudere i centri di incontro. Oltre a questo qualcuno dovrà revocare 22mila euro di contributi già deliberati". E sì perché con i tagli non solo verrebbero toccati i soldi che le Circoscrizioni devono ancora mettere sul piatto, ma anche quelli già stanziati.

I Presidenti delle Circoscrizioni si sono coalizzati in una lotta che per ora li ha visti non essere parte attiva. Da tempo si chiede al Comune di fare tagli, ma - come spesso è stato fatto - si è andati nuovamente a toccare i quartieri con tagli che vanno dal 15 al 25 per cento.

Con il nuovo bilancio tecnico, che deve comunque essere ancora approvato dalla Giunta comunale, nessuna Circoscrizione potrà più contare su uno stanziamento che superi il milione di euro. Le proposte vedono la Prima scendere da 408mila euro a 308mila, la Seconda da 883mila a 714mila, la Terza da 736mila a 567mila, la Quarta da 725mila a 574mila, la Quinta da 1 milioni e 32mila a 826mila, la Sesta da 773mila a 606mila, la Settima da 702mila a 559mila, la Ottava da 583mila a 444mila, la Nona da 474mila a 390mila, la Decima da 412mila a 336mila.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Ragazza investita dal treno, morta: è stato un incidente. Circolazione ferroviaria bloccata

  • Giornata mondiale della pizza: ecco dove mangiarla a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento