Giovedì, 16 Settembre 2021
Politica

Monica Cerutti: "Question time sull'Ipla. Ancora incertezze legate alla spending review e alla ricapitalizzazione"

In vista dell'assemblea del 18 luglio, è necessario definire il futuro delle società partecipate piemontesi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

 

Nella seduta del Consiglio Regionale di oggi il Gruppo Consiliare di Sinistra Ecologia Libertà con Vendola ha presentato un'interrogazione a risposta immediata alla Giunta regionale volta a comprendere quali azioni intenda intraprendere in merito alla crisi dell'IPLA alla luce delle novità normative. Il Decreto legge del 6 luglio 2012 del Governo Monti prevede che le società controllate direttamente o indirettamente dalla Regione che abbiano conseguito nel 2011 un fatturato da prestazione di servizi in favore di pubbliche amministrazioni superiori al 90%, debbano essere sciolte entro il 31 dicembre 2013 o, in alternativa, le relative partecipazioni andranno alienate con procedura di evidenza pubblica entro il 30 giugno 2013, con assegnazione del servizio per cinque anni.
 
L'Assessora Maccanti ha riconosciuto l'urgenza della situazione che verrà nuovamente affrontata nella seduta della I Commissione di domani. Ci è stato detto che in questo momento gli uffici stanno cercando di comprendere quali siano gli scenari che si prospettano per le società partecipate della Regione Piemonte. Il tempo però stringe perché il 18 luglio  è fissata un'assemblea che dovrà discutere della ricapitalizzazione dell'IPLA che lo scorso anno ha segnato una perdita di 720.000 euro. Ad oggi sappiamo che il Comune di Torino ha già comunicato che non parteciperà alla ricapitalizzazione pur essendo socio al 5%.
 
In Commissione abbiamo discusso di quella che dovrebbe essere la nuova mission dell'IPLA, anche la prospettiva di aprire il servizio a nuove regioni. Tutti i discorsi però sono validi esclusivamente in seguito ad un esito positivo dell'assemblea di ricapitalizzazione del 18 luglio.
 
Non possiamo nascondere la nostra preoccupazione ed allo stesso tempo invitare le istituzioni ad un'azione responsabile per il bene dei lavoratori, dei piemontesi e della nostra Regione stessa. 
 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monica Cerutti: "Question time sull'Ipla. Ancora incertezze legate alla spending review e alla ricapitalizzazione"

TorinoToday è in caricamento