rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Politica

SoundTube, la musica emergente locale viaggia sulla metro di Torino

Un nuovo programma radiofonico trasmesso nelle stazioni della metropolitana

Si chiama SoundTube la trasmissione radiofonica che da ieri, mercoledi 21 marzo, viene trasmessa nelle stazioni della metropolitana di Torino. Si tratta di un progetto patrocinato dal Comune, in collaborazione con GTT e l’Agenzia di comunicazione Zip, nonché varie collaborazioni artistiche, tra cui quelle con TYC - Torino Youth Centre, Bodega Multimedia (etichetta discografica indipendente), Radio Banda Larga e IoSonoLaMusicaCheAscolto. A decidere il nome del programma i ragazzi dell’Associazione Culturale Klug. L’appuntamento radiofonico andrà quotidianamente in onda dal lunedì al venerdì dalle 13.45 alle 14.15, nel momento di maggior passaggio di ragazze e ragazzi all’uscita da scuola o dall’università. 

Un'idea giovane 

La trasmissione promuoverà la nuova musica emergente e indipendente di band e artisti locali. E ci sarà spazio anche per dare notizie sugli appuntamenti musicali e culturali in programma a Torino, così come sulle iniziative rivolte ai giovani, promosse dalla Città o dalle realtà associative del territorio. Un progetto che è nato durante il primo "sabato dei cittadini" a Palazzo Civico: Davide Milano e Stefano  Morena hanno incontrato l'assessore Francesca Leon che ha ascoltato le loro idee, aiutandoli a farle crescere e dando loro sostanza progettuale. Oggi il programma è affidato alla giovane redazione composta dalla speaker sedicenne Gea Venturino, dagli ideatori Davide e Stefano e guidata da Lucilla Abbattista.

Una città aperta e creativa 

“Oggi  - ha detto soddisfatta Leon - vediamo i frutti del lavoro nato dall'incontro tra i tanti attori che siamo riusciti a mettere insieme e quella che poteva rimanere una semplice proposta è diventata invece un’opportunità di formazione ed esperienza concreta per i giovani musicisti del territorio”. Un'iniziativa che permette di utilizzare la voce della metropolitana torinese per trasmettere musica autoprodotta e "Made in Torino": un modo leggero per fare autopromozione a favore della città. 

“La nostra idea di Torino è di una città aperta e creativa, che coniuga innovazione e cultura quali motori di sviluppo e di trasformazione – spiega l’assessore ai Diritti, Marco Giusta -. Valorizzare le idee delle nuove generazioni è un modo per accompagnare uno sviluppo naturale della società sulla base di valori e sentimenti condivisi, significa dare spazio alle giovani generazioni nella costruzione di una città a loro immagine. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SoundTube, la musica emergente locale viaggia sulla metro di Torino

TorinoToday è in caricamento