Mercoledì, 28 Luglio 2021
Politica

Comune, l'assessore al Welfare è Sonia Schellino

Classe 1966 e due lauree. È plurititolata l'assessora comunale al Welfare della nuova Giunta Appendino

Sonia Schellino, classe 1966 e due lauree - una in Economia e Commercio, l'altra in Scienze Politiche - è la neo assessora al Welfare della Giunta Appendino. Ha ricoperto nel tempo incarichi in varie aree occupandosi di selezione, valutazione e monitoraggio di progetti, prevalentemente su temi inerenti ricerca, istruzione e politiche sociali.

Si è occupata di progetti per la promozione della cultura della donazione, della filantropia e della responsabilità sociale, con particolare riferimento alla progettazione di fondazioni di comunità e alla costruzione di strumenti per indirizzare capitali privati verso cause di pubblica utilità.

"Ci impegneremo a costruire un modello di politica sociale che faciliti e massimizzi i rapporti tra istituzioni e società civile - ha spiegato - garantendo protagonismo alla comunità, e facendo della sussidiarietà orizzontale uno dei nostri punti di forza. Laddove possibile ci impegneremo per affiancare al Welfare pubblico risorse private con finalità di pubblica utilità, in modo da favorire sinergie e aumentare le risorse disponibili".

Sonia Schellino ha poi dato a intendere che l'attenzione sarà rivolta particolarmente agli anziani: un quinto dei torinesi ha infatti più di 70 anni: "Una città non può definirsi smart se non possiede tutta una serie di servizi collegati agli anziani che rappresentano la quota di popolazione in maggiore crescita".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, l'assessore al Welfare è Sonia Schellino

TorinoToday è in caricamento