Sconti agli arabi, il Mibact esprime solidarietà al direttore del Museo Egizio

Il riferimento è al confronto di Christian Greco con Giorgia Meloni

Sono parole di solidarietà al direttore del Museo Egizio, Christian Greco, quelle contenute nella lettera diffusa da due comitati tecnico-scientifici del Mibact. Il riferimento, neanche a dirlo, è quello allo scontro verbale avvenuto davanti all'ente venerdì 9 febbraio, tra Giorgia Meloni e Greco a proposito delle promozioni per i visitatori in lingua araba del museo. Definito dai firmatari della lettera "un sit-in di chiaro contenuto politico" ed esprime sostegno al direttore del museo "per le scelte culturali, aperte e intelligenti che hanno consentito all'Egizio di spiccare il volo nel panorama internazionale". 

"La discussione - si legge nel comunicato - rende conto delle ragioni di una scelta culturale - quella relativa allo sconto dedicato per tre mesi ai visitatori di lingua araba - dichiaratamente inclusiva e, peraltro, connessa a un quadro più ampio di offerte, facilitazioni, riduzioni, rivolta a varie fasce di utenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento