Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica

Sistema Torino, Piero Fassino: “Se esiste non l'ho inventato io”

Sergio Chiamparino, presidente della Regione, oggi ha aggiunto: “Quel sistema ha permesso di trasformare Torino”

"Il sistema Torino, ammesso che esista, non l'ho mica inventato io". L'ex sindaco di Torino Piero Fassino difende il suo operato nel corso di una direzione del Pd torinese piuttosto accesa e boccia l'analisi di Stefano Esposito, senatore PD di Moncalieri, sulla sua sconfitta alle ultime elezioni comunali.

"Non ci sto a questa caricatura. C'è una vulgata sul sistema Torino che ho sentito anche all'interno del Pd, che mi permetto di contestare. Dopodiché chi guida una città o è un pazzo presuntuoso che pensa di poter governare da solo o coinvolge gli stakeholder della città, che sono le università e le fondazioni bancarie" ha proseguito Fassino.

"Francesco Profumo sarà un buon presidente in Compagnia di Sanpaolo anche per Appendino, perché col curriculum che si ritrova è la persona adatta. Non è che ci metti ai vertici della Compagnia di San Paolo il primo che passa" ha sbottato Fassino rispondendo alle accuse di Esposito.

Sul sistema Torino oggi è anche intervenuto Sergio Chiamparino durante la direzione regionale del PD: “Quando si perde siamo tutti colpevoli, io per primo. Anche io ho contribuito alla costruzione del sistema-Torino: quel sistema, per quanto ultimamente fosse un po’ arrugginito in qualche sua parte, ha permesso di trasformare Torino; senza sistema non si governa”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sistema Torino, Piero Fassino: “Se esiste non l'ho inventato io”

TorinoToday è in caricamento