rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Politica Agliè / Piazza Castello

Manca il cantoniere comunale: il sindaco si improvvisa spazzino per un giorno

"Rimboccarsi le maniche l'unica scelta"

Il cantoniere comunale è in vacanza e, per sopperire alla sua mancanza, il sindaco si è improvvisato spazzino per un giorno.

L'iniziativa è avvenuta ad Aglié e ha visto protagonista il primo cittadino Marco Succio, che ha avuto la collaborazione del consigliere comunale Valter Acquadro e di un paio di volontari.

Armatosi di sacchi neri e guanti bianchi, Succio, non nuovo a lavori manuali per conto del Comune, è andato in piazza Castello dopo il tradizionale mercato del mercoledì mattina e ha iniziato a ripulire tutto.

"Abbiamo fatto un po' alla paesana - dice Succio - poiché essendoci il cantoniere in ferie e l'altro operaio del comune in permesso, non c'era altro modo di pulire la piazza dopo il mercato. L'unica scelta che avevamo era rimboccarci le maniche".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manca il cantoniere comunale: il sindaco si improvvisa spazzino per un giorno

TorinoToday è in caricamento