Giovedì, 23 Settembre 2021
Politica Rivarolo Canavese

Sciolto il Consiglio comunale di Rivarolo Canavese per mafia

La decisione è stata presa dal Consiglio dei Ministri e diffusa da una nota di Palazzo Chigi. Il provvedimento arriva dopo una relazione del ministro dell'Interno e in applicazione della normativa antimafia

Il Consiglio dei Ministri ha approvato lo scioglimento del Consiglio comunale di Rivarolo Canavese. La decisione, presa dopo una relazione del ministro dell'Interno, è stata presa ai sensi della normativa antimafia. L'annuncio è stato fatto in una nota di Palazzo Chigi.

Lo scioglimento arriva dopo mesi di indagini, partite dall'operazione Minotauro, volta a scovare le infiltrazioni della 'ndrangheta in Piemonte. Qualche giorno fa erano stati concessi gli arresti domiciliari all'ex segretario comunale di Rivarolo Canavese, Antonino Battaglia, arrestato lo scorso giugno proprio nell'ambito dell'inchiesta sopracitata.

L'ex segretario comunale era stato arrestato con l'accusa di aver avuto rapporti con la malavita organizzata per alcuni scambi di voto, riguardanti la campagna elettorale del sindaco di Rivarolo Canavese, Fabrizio Bertot, alle europee del 2009.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciolto il Consiglio comunale di Rivarolo Canavese per mafia

TorinoToday è in caricamento