Politica

Scelta Civica: "Dimissioni in Regione? Prima la legge elettorale"

Dal movimento fanno sapere di essere d'accordo alle dimissioni della Giunta del Governatore Roberto Cota, ma prima bisogna concentrarsi sulla legge elettorale

"Le dimissioni sono e sarebbero un atto dovuto in un paese civile e responsabile come conseguenza di una gestione fallimentare dell'Ente". Queste sono le parole di Scelta Civica Piemonte in seguito alla bagarre avvenuta durante la seduta del Consiglio regionale che ha visto accapigliarsi alcuni consiglieri.

"Non c'è altra strada che le dimissioni della giunta del Presidente Cota - aggiunge un portavoce del movimento - ma chiediamo prima di lasciare che la regione si concentri almeno su una modifica essenziale della propria legge elettorale, per dare al territorio quella rappresentanza che l'attuale norma non consente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scelta Civica: "Dimissioni in Regione? Prima la legge elettorale"

TorinoToday è in caricamento