Domenica, 26 Settembre 2021
Politica

Scandalo Lega: Cota alla guida del Carroccio? E' un'ipotesi

Mentre avanza l'ipotesi di Cota alla guida del Carroccio al posto di Calderoli, la minoranza in Consiglio regionale chiede al Governatore di decidere cosa fare in fretta. "I piemontesi meritano rispetto"

Si vocifera che il presidente della Regione, Roberto Cota, potrebbe essere il successore di Roberto Calderoli alla guida della Lega Nord dopo lo scandalo scoppiato in questi ultimi giorni. Calderoli infatti potrebbe essere destinato a sostituire Rosy Mauro alla vicepresidenza del Senato.

"Siamo felici delle gratificazioni personali del Presidente Cota - ha detto Monica Cerutti, consigliera regionale di Sel -, come però già avevamo apprezzato di vederlo più spesso in Consiglio Regionale durante la discussione del Piano Sanitario Regionale. Ora però il Presidente dovrebbe decidere cosa vuole fare da grande".

"Una Regione come la nostra - prosegue Cerutti -, soprattutto in questo momento storico, ha bisogno di una guida forte che sappia vincere sfide industriali importanti a difesa dell'occupazione regionale. Sfide che lo stesso Cota in questi due anni di mandato ha perso, vedi la questione Borletti di Omegna; la questione Fiat nella quale non è stato interlocutore dell'azienda; l'intreccio De Tomaso che sta mettendo a serio repentaglio il futuro dei dipendenti".

"I piemontesi meritano rispetto - sottolinea Cerutti infine -. Cota decida se ha ancora ambizioni, nel caso in cui le abbia mai avute, da amministratore regionale o se preferisce pensare solamente al suo partito".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scandalo Lega: Cota alla guida del Carroccio? E' un'ipotesi

TorinoToday è in caricamento