Venerdì, 24 Settembre 2021
Politica

Scandalo Lega, Cota ha scelto: "Preferisco dedicarmi al Piemonte"

All'uscita da un convegno il presidente Roberto Cota ha risposto sulle ipotesi di un suo possibile futuro lontano dall'amministrazione regionale. Ha smentito tutto dicendo di preferire affrontare i problemi del Piemonte

Circa un possibile avanzamento di grado di Roberto Cota all'interno della Lega Nord, dopo lo scandalo che ha colpito il Carroccio, è lo stesso presidente della Regione Piemonte ha fare chiarezza sulla varie ipotesi fatte nelle ultime ore. "Preferisco dedicare le mie energie al Piemonte".

"Quando si era posto il tema del cosiddetto triumvirato, per me come per altri - ha spiegato Cota - avevo fatto la valutazione che sto facendo delle cose molto importanti come presidente della Regione, a partire dall'autoriforma della Sanità regionale. Io - ha aggiunto - sono concentrato sulla mia attività in Piemonte e voglio dedicargli ogni energia".

Cosa pensa Cota di Umberto Bossi? "Il leader della Lega non dipende dalle cariche formali. La figura di riferimento per tutti è chiaramente Bossi. Quando ci sarà il congresso federale - ha aggiunto - ovviamente si deciderà chi sarà il segretario federale. Ma ieri - ha concluso - anche Maroni ha detto che se Bossi si ricandida lo appoggerà".


"Roberto Maroni è una persona che stimo molto. E' una persona in gamba, che ho sempre stimato e con cui ho sempre collaborato benissimo, in particolare quando era ministro". Cota ha precisato di stimare anche "altri dirigenti della Lega con i quali - ha detto - collaboro sempre".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scandalo Lega, Cota ha scelto: "Preferisco dedicarmi al Piemonte"

TorinoToday è in caricamento