Domenica, 26 Settembre 2021
Politica

Primarie del Pd in Piemonte: Renzi trionfa con il 68% dei voti

Il sindaco di Firenze ha totalizzato un ottimo risultato nelle primarie del Pd, arrivando al 68% in Piemonte; in Provincia ha ottenuto il 67%, a Torino il 64% dei consensi

Alla fine, come era prevedibile, ha vinto Matteo Renzi. Non c'è stata battaglia per il sindaco di Firenze, che ha staccato di molto i suoi avversari Civati e Cuperlo anche in Piemonte.

A Torino il sindaco rottamatore ha raggiunto un buon 64,6%, Civati si è fermato al 19%, Cuperlo al 16,4%. Nella provincia di Torino Renzi ha totalizzato un 67,5%, Cuperlo il 16,2%, Civati il 16,3%. In Piemonte Renzi si è attestato al 68,82%, Civati è arrivato secondo con il 16,04% seguito da Cuperlo che è al 15,14%.

Renzi vince ovunque, anche nella città del "cuperliano" Aldo Corgiat, Settimo Torinese: qui Renzi ottiene un ottimo 70.2%. A Moncalieri il fiorentino arriva al 69.1, a Ivrea e nel Canavese la percentuale è di nuovo del 70.2; Pinerolo si attesta come Moncalieri, a Rivoli Renzi ottiene il 68.9.

L'affluenza al voto è stata alta, e il successo di Renzi ancora superiore alle aspettative: questi dati "danno la forza al Pd di mettere il Piemonte ai primi posti dell'agenda politica del partito", secono il segretario piemontese del Pd Gianfranco Morgando. "Parlerò il prima possibile con Renzi - aggiunge Morgando - perché individui nel problema Piemonte una delle priorità della sua azione politica".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie del Pd in Piemonte: Renzi trionfa con il 68% dei voti

TorinoToday è in caricamento