Martedì, 26 Ottobre 2021
Politica

Il Tar rinvia a febbraio l'udienza sulle presunte firme false di Chiamparino

Sul banco degli imputati ci sono due liste proporzionali, "Chiamparino per il Piemonte" e "Pd", appartenenti alle circoscrizioni di Torino e Cuneo, e una maggioritaria, "Chiamparino Presidente"

L'udienza sui ricorsi presentati contro l'elezione del Presidente della Regione Sergio Chiamparino, e più in particolare contro tre liste, si aprirà il 19 febbraio del prossimo anno. Il rinvio è stato annunciato questa mattina dal Tar del Piemonte, dopo la lunga carrellata di avvocati che si sono susseguiti nella mattinata di ieri.

Per il Tribunale amministrativo regionale c'è la necessità "di disporre l'integrazione del contraddittorio nei confronti di tutti i consiglieri in carica non ancora evocati in giudizio dalla parte ricorrente, inclusi i consiglieri regionali già intervenuti volontariamente in giudizio" e "altresì la necessità ai fini della decisione di acquisire dai competenti uffici copia autentica degli atti impugnati nel presente giudizio, già richiesti con il decreto presidenziale di fissazione di udienza, ma non ancora depositati".

Sul banco degli imputati ci sono due liste proporzionali, "Chiamparino per il Piemonte" e "Pd", appartenenti alle circoscrizioni di Torino e Cuneo, e una maggioritaria, "Chiamparino Presidente", legata all'elezione del successore di Roberto Cota e di dieci consiglieri regionali.

"Esprimo massimo rispetto per la decisione del Tar, volta ad acquisire tutti gli elementi utili a perfezionare l'iter del procedimento", ha detto sinteticamente il Presidente Chiamparino saputo del rinvio a febbraio. Più articolato invece l'ex Governatore Roberto Cota: "Visti i precedenti, l'esito dovrebbe essere scontato. Per quanto riguarda la questione firme, visto il precedente creato proprio dal Tar del Piemonte a fronte di irregolarità accertate proprio nelle firme a sostegno della lista di Chiamparino e di quella del Pd, il risultato dovrebbe essere scontato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Tar rinvia a febbraio l'udienza sulle presunte firme false di Chiamparino

TorinoToday è in caricamento