Domenica, 19 Settembre 2021
Politica

La Provincia rimpasta la Giunta: Saitta riduce il numero degli assessori

Rimpasto di deleghe per la Giunta provinciale di palazzo Cisterna che, dopo le dimissioni di Umberto D'Ottavio e Ugo Perone, vede diminuire a 9 il numero di assessori, con maggiori responsabilità

TORINO - La Provincia di Torino riduce il numero dei propri assessori. Dopo le dimissioni date da Umberto D'Ottavio e Ugo Perone nel periodo elettorale, è stato deciso di riassegnare le cariche.

Il presidente della Provincia di Torino, Antonio Saitta, mantiene per sé l'Edilizia scolastica ed assegna ad Alberto Avetta, che mantiene Viabilità ed Espropri, Protezione civile e Pianificazione territoriale. A Carlo Chiama, che mantiene Lavoro e Formazione professionale, Istruzione e Personale. A Marco D'Acri, che mantiene Bilancio e Relazioni internazionali, va anche la Cultura. Infine a Marco Balagna, che mantiene Agricoltura, Montagna, Parchi e Tutela fauna, viene assegnato anche il Turismo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Provincia rimpasta la Giunta: Saitta riduce il numero degli assessori

TorinoToday è in caricamento