Domenica, 26 Settembre 2021
Politica

Costi politica: tagliati 10 consiglieri regionali e 3 assessori

Modificato lo Statuto per risparmiare sui costi della politica. Dalla prossima legislatura in Piemonte ci saranno 50 consiglieri regionali e 11 assessori nominati

Dalla prossima legislatura i consiglieri regionali non saranno più 60, come avvenuto fino ad oggi, ma 50. Al contempo passeranno da 14 a 11 gli assessori nominati. Il taglio di 10 consiglieri e 3 assessori è stato approvato nella seduta odierna del Consiglio. La modifica dello statuto permetterà un notevole risparmio sui costi della politica regionale.

Compiaciuto dell'approvazione Valerio Cattaneo, il presidente del Consiglio regionale. "Desidero esprimere la mia soddisfazione per l'amplissima maggioranza espressa dal Consiglio a favore di questa modifica statutaria, che è nata da una proposta di legge di cui sono stato primo firmatario, unitamente a tutto l'Ufficio di Presidenza". E' stata necessaria una seconda votazione per l'approvazione dei taglio, dopo la prima avvenuta lo scorso 3 ottobre.

"Si tratta di uno snellimento della compagine consiliare - aggiunge Cattaneo - che ora richiede un passaggio successivo, la riforma della legge elettorale, da compiere entro la legislatura. Confido che anche per questo secondo passaggio vi sia la possibilità di attivare un'ampia condivisione, nella consapevolezza che le norme fondamentali che regolano l'istituzione Regione debbano essere patrimonio comune di tutte le componenti politiche dell'Assemblea".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costi politica: tagliati 10 consiglieri regionali e 3 assessori

TorinoToday è in caricamento