Sabato, 23 Ottobre 2021
Politica

Ricca (LN): "Grazie al Comune, Barriera di Milano è ancora la zona più pericolosa"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

“Quanto emerso oggi non ci sorprende affatto. La Lega Nord denuncia da decenni la più che problematica situazione del quartiere Barriera di Milano, che risulta essere la zona con maggiori criticità di Torino. Dalla comparazione di quattro diverse aree della Città, emerge chiaramente che la concentrazione maggiore di scippi, rapine e spaccio è in Barriera e che in quest’ultima i fenomeni illegali negli ultimi tre anni sono aumentati”: così Fabrizio Ricca, capogruppo del Carroccio in Sala Rossa, sui dati presentati questa mattina nel corso della conferenza stampa indetta dalla commissione antimafia del Comune.

“In Barriera –precisa Ricca -, fino ad oggi, non sono evidentemente risultate sufficienti le poche opere di riqualificazione del Piano Urban messe in atto dall’Amministrazione. Le politiche fallimentari delle giunte di sinistra che si sono susseguite negli ultimi vent’anni non hanno prodotto nulla di positivo”.

“Il quartiere ha bisogno di azioni decise – conclude Ricca -, a partire dal rafforzamento dei controlli sul territorio ad opera delle Forze dell’ordine. Si potrebbe partire con l’istituzione di un nucleo ad hoc che abbia il compito di portare a termine la pulizia già iniziata dalla Questura. Occorre, per garantire sicurezza, investire in termini di numero e mansioni nelle Forze di Polizia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricca (LN): "Grazie al Comune, Barriera di Milano è ancora la zona più pericolosa"

TorinoToday è in caricamento