Politica

Reschigna: "In Piemonte a rischio 350mila euro di fondi Ue"

Secondo il capogruppo del Pd in Regione, il Piemonte rischia di perdere 350 milioni di fondi Ue sulla programmazione 2014-2020

350mila euro di fondi Ue a rischio sulla programmazione 2014-2020: questo è l'allarme lanciato dal gruppo del Pd in Piemonte, che per voce del suo capogruppo Aldo Reschigna ha chiesto comunicazioni in merito da parte del governatore Roberto Cota.

"Mi sembra - ha affermato Reschigna - che il presidente della Giunta potrebbe ritagliarsi un momento per venire in aula e affrontare una partita che per il Piemonte vale 350 milioni, così si dimostra di essere responsabili".

"Cota ci chiede da tempo di essere responsabili - ha aggiunto più tardi nella giornata - ma naturalmente non si visto, a dimostrazione le sue affermazioni siano distanti dai fatti. Lla situazione - ha osservato - è grave, il Piemonte la Regione che più sta pagando la crisi economica. E' evidente la necessità di un pronto intervento del presidente Cota, che su questo ha mantenuto la delega, in sede di conferenza Stato-Regioni, dove si stanno definendo i criteri del riparto. Il Pd chiede che il Piemonte non firmi l'intesa e riapra la trattativa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reschigna: "In Piemonte a rischio 350mila euro di fondi Ue"

TorinoToday è in caricamento