rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

Governo e città a tavola, Renzi a pranzo con Appendino

Al grattacielo Intesa Sanpaolo, con la supervisione del presidente della Regione Sergio Chiamparino

Alla fine ieri l'incontro c'è stato ed è nato così il nuovo sodalizio tra Torino e il governo. La sindaca Chiara Appendino e il premier Matteo Renzi, in visita a Torino fra Cottolengo, Alenia e Unione Industriale, hanno pranzato insieme al grattacielo Sanpaolo. L'incontro, tanto richiesto dalla prima cittadina, doveva essere un faccia a faccia tra i due ma alla fine, per qualche comprensibile ritardo accumulato nell'agenda torinese del presidente del Consiglio, si è risolto in una chiacchierata a tavola attorno alle 14.30.

A pranzo con loro e con altri imprenditori, anche il presidente della Regione Sergio Chiamparino che con qualche battuta, come suo solito, ha reso più disteso il clima, inizialmente imbarazzato. Quello di ieri infatti è stato il primo incontro fra Matteo Renzi e la neo sindaca pentastellata, dal momento della sua elezione. E pensare che il faccia a faccia tra il premier e la sindaca di Roma, Virginia Raggi, non c'è ancora stato.

"L'incontro è andato bene - ha detto Chiara Appendino uscendo dal grattacielo -, abbiamo parlato del patto per Torino, per lo sviluppo della città, su modello di quello già stabilito fra il Governo e Milano. Ci lavoreremo anche con il presidente Chiamparino ma la disponibilità da parte di Renzi c'è".    
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Governo e città a tavola, Renzi a pranzo con Appendino

TorinoToday è in caricamento