menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dalla Regione un sostegno ai commercianti danneggiati dai cantieri pubblici

L'ordine del giorno di Daniela Ruffino (FI), sulla questione, è stato approvato

I commercianti che hanno subìto danni alla loro attività, a causa del prolungarsi dei cantieri pubblici, riceveranno un aiuto dalla Regione Piemonte. Lo ha annunciato Daniela Ruffino, vicepresidente del Consiglio regionale, dopo aver visto approvato un suo ordine del giorno in merito alla questione.

"Esistono dei tempi per la chiusura dei lavori di un cantiere che sempre più spesso non vengono rispettati - ha spiegato l'esponente di Forza Italia - causando importanti disagi per i commercianti che si trovano a dover convivere con essi".  

Un bel problema per chi ha un'attività da mandare avanti e che a volte deve fare i conti con cantieri eterni per via, ad esempio, di appalti affidati a ditte che falliscono. Ne sono un esempio alcuni commercianti di via Nizza che da anni sono ostaggio dei cantieri del grattacielo e del prolungamento della linea 1 della metropolitana. 

"E' evidente che a fronte di tale criticità non bastano né gli sconti fiscali approntati dal Comune né azioni di finanziamento una tantum - ha aggiunto là vicepresidente del Consiglio -. Grazie al nostro ordine del giorno la Regione si doterà di nuovi strumenti che confidiamo possano attutire gli effetti della mala gestione di cantieri d'interesse pubblico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento