Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica Centro / Piazza Castello, 165

La Regione vende i suoi palazzi, per la sede di piazza Castello si parte da 40 milioni di euro

L’avviso scadrà il primo febbraio. Il vicepresidente Reschigna ha dichiarato che nel corso dell’anno verranno attivate nuove procedure di gara

La Regione mette in vendita i suoi palazzi storici. È stato infatti pubblicato l’avviso esplorativo pubblico per la presentazione d’interesse per chi volesse acquistare alcuni immobili di proprietà regionale.

L’avviso, che scade l’1 febbraio, riguarda tre lotti inseriti nel piano delle alienazioni 2015 dell’assessorato al Patrimonio. Rispettivamente, la sede della giunta in piazza Castello 161-165 e via Garibaldi 2, con una base d'asta che parte da 39.131.251 euro; via Garibaldi 4, via XX Settembre 74 e via Palazzo di Città 7, con una base d'asta di 883.906 euro; infine, via Principe Amedeo 17, la cui base d'asta è stata fissata in 16.194.099 euro.

Il documento, visibile sul sito web della Regione, stabilisce che se i soggetti interessati saranno più di uno si procederà alla vendita tramite procedura di gara ad invito a presentare proposta irrevocabile all’acquisto, con aggiudicazione mediante il criterio del miglior prezzo in aumento rispetto all’importo base. Nel caso in cui ci fosse un solo soggetto, si procederà tramite trattativa privata. Infine, si procederà a trattativa privata diretta prioritaria se l’intenzione all’acquisto sarà espressa da un ente pubblico. 

Gli impegni di alienazione non si concluderanno però qui, come dichiarato dal vicepresidente regionale Aldo Reschigna, in quanto nel corso dell'anno verranno attivate nuove procedure riguardanti altri immobili di proprietà regionale.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Regione vende i suoi palazzi, per la sede di piazza Castello si parte da 40 milioni di euro

TorinoToday è in caricamento