Lunedì, 25 Ottobre 2021
Politica

Rilancio della Val Susa: la Regione stanzia 10 milioni per le imprese

La misura andrà ad agevolare le imprese interessate dalla tratta Torino-Lione. Per il governatore Cota è la differenza tra il "mondo delle chiacchiere" e quello delle "cose fatte"

Per l’imprenditorialità della Valle Susa la Regione ha stanziato 10 milioni. Una cifra messa a disposizione per il programma di attività produttive delle imprese locali, integrazione destinata a quelle realtà potenzialmente redditizie interessate dalle grandi infrastrutture. Le aree dell’agevolazione sono dunque quelle del nuovo collegamento Torino-Lione: una misura che non sarà destinata solo alle piccole-medie imprese, ma anche alle microimprese di tutti i settori, anche l’artigianato e il commercio.


Roberto Cota, presidente della Regione, ha spiegato che si tratta di una delibera importante, che fa la differenza tra il “mondo delle chiacchiere” e quello delle “cose fatte”. Chi fa qualcosa di concreto, per il presidente piemontese, “siamo noi”; perché lo stato centrale su questo argomento è “perennemente immobile”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rilancio della Val Susa: la Regione stanzia 10 milioni per le imprese

TorinoToday è in caricamento