Politica

Comune di Mappano, il Consiglio regionale approva il referendum

Il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato oggi una proposta partita dal capogruppo dell'Idv, Andrea Buquicchio, che permette di indire un referendum per la nascita del Comune di Mappano

Il referendum per sancire la nascita del Comune di Mappano ha ricevuto l'approvazione dal Consiglio regionale del Piemonte. Dalla proposta di Andrea Bunquicchio dell'Idv dovrebbe dunque prendere vita il nuovo Comune che dovrebbe inglobare porzioni di territorio attualmente appartenenti a Settimo, Caselle, Borgaro e Leinì.

La Regione aveva predisposto il referendum in precedenza con un provvedimento che era stato impugnato dai Comuni di Leinì e Settimo. Il referendum venne allora bloccato dal Tar ma fu successivamente dichiarato legittimo dal Consiglio di Stato e dalla Corte di Cassazione.


L'ipotetico Comune di Mappano, dal nome di un borgo ottocentesco, avrebbe circa ottomila abitanti, e il Tar aveva ritenuto illegittima la norma con cui nel 2009 la Regione Piemonte aveva abbassato da diecimila e cinquemila abitanti la soglia per creare un nuovo Comune. Per Buquicchio, "concedere la possibilità ai mappanesi di esprimere la propria opinione è una battaglia di democrazia ancor prima che politica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Mappano, il Consiglio regionale approva il referendum

TorinoToday è in caricamento