Politica

Referendum Tariffe Acqua Pubblica: scheda Colore Giallo, tutte le informazioni

Il secondo quesito sulla privatizzazione dell'acqua pubblica riguarda la determinazione della tariffa del servizio idrico integrato in base all'adeguata remunerazione del capitale investito

Referendum 2011: quesito sulla remunerazione del capitale investito in servizi idrici. Il secondo quesito sulla privatizzazione dell'acqua pubblica riguarda la determinazione della tariffa del servizio idrico integrato in base all’adeguata remunerazione del capitale investito. In questo caso agli elettori viene proposta una abrogazione parziale della norma.

Determinazione della tariffa del servizio idrico integrato in base all’adeguata remunerazione del capitale investito. Abrogazione parziale di norma.
 
SPIEGAZIONE DEL QUESITO:

La parte che si vuol modificare con questo referendum riguarda il comma che permette al gestore del servizio idrico di ottenere profitti garantiti sulla tariffa, caricando sulla bolletta dei cittadini un 7% senza collegamento a reinvestimenti per il miglioramento del servizio. Significa che le tariffe dell'acqua possono essere aumentate arbitrariamente, giustificandole con investimenti.

COSA CAMBIERA'?:

se vince il SI: le aziende possono farsi pagare solo le spese di manutenzione degli impianti.


se vince il NO: le aziende private che gestiscono la fornitura di acqua possono decidere il prezzo ed ottenere profitti garantiti sulla tariffa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum Tariffe Acqua Pubblica: scheda Colore Giallo, tutte le informazioni

TorinoToday è in caricamento