Mercoledì, 22 Settembre 2021
Politica

Il consigliere Mauro Laus è il Paperone in Regione. Bresso batte Cota

Sono state pubblicate le dichiarazioni dello stato patrimoniale del 2011. Il più ricco di tutto Mauro Laus del Pd, seguono Tullio Ponso e Ugo Cavallera

Il consigliere regionale Mauro Laus è il "più ricco" di palazzo Lascaris.

L'esponente del Partito Democratico, oltre ad essere un politico, di professione è un imprenditore nel settore della terziarizzazione dei servizi. Nell'ultimo anno (2011) ha dichiarato un reddito di oltre 330 mila euro. Lo si apprende dalle dichiarazioni dello stato patrimoniale e tributario di consiglieri e assessori regionali pubblicati sull'ultimo Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte ai sensi della legge regionale 16 del 1983.

Nella speciale classifica dei Paperoni della Regione salgono sul podio anche il consigliere dell'Italia dei Valori Tullio Ponso (farmacista) e l'assessore all'Urbanistica e ai Beni Ambientali Ugo Cavallera. I due sono gli unici al di sopra dei 200 mila euro dichiarati.

Perde il confronto tra Presidenti della Regione l'attuale eletto Roberto Cota. I suoi 147 mila euro dichiarati sono inferiori ai 194 mila della ex numero uno Mercedes Bresso.

Quanto al resto della Giunta regionale l'assessore Claudia Porchietto è seconda solo a Cavallera con 152 mila euro. Seguono Cota, Bonino (142 mila), Giordano (140 mila), Coppola (139 mila), Casoni e Cirio (135 mila), Sacchetto, Ravello e Quaglia (134 mila) e Monferino (130 mila).

Tra i consiglieri più "poveri" ce n'è uno - l'unico - che non arriva a 100 mila euro dichiarati per il 2011. E' l'esponente del gruppo misto, l'alessandrino Michele Formagnana, di professione promotore finanziario. Il suo reddito complessivo è di 88 mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il consigliere Mauro Laus è il Paperone in Regione. Bresso batte Cota

TorinoToday è in caricamento