Venerdì, 17 Settembre 2021
Politica

Massacri in Siria: Radicali chiedono revoca onorificenza Assad

I Radicali chiedono la revoca dell'onorificenza italiana al Presidente della Siria Assad. Lo annuncia Silvio Viale, presidente dei Radicali Italiani e consigliere comunale a Torino, che presenterà in Comune un emendamento

Il presidente dei Radicali Italiani, nonché consigliere comunale di Torino, Silvio Viale, chiederà oggi in Comune a Torino un emendamento in cui si revoca l'onorificenza della Repubblica Italiana al Presidente della Siria Bashar el Assad.


La richiesta verrà fatta sul previsto ordine del giorno contro i massacri in Siria. "Sono certo - afferma Viale - che il Consiglio comunale di Torino chiederà di revocare l'onorificenza di Cavaliere di Gran Croce Ordine al Merito della Repubblica Italiana Decorato di Gran Cordone, conferita nel marzo 2010 al presidente siriano. L'onorificenza fu conferita prima delle proteste e dei massacri, ma non trova più alcuna giustificazione dopo l'avvenuto richiamo dell'ambasciatore italiano". (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massacri in Siria: Radicali chiedono revoca onorificenza Assad

TorinoToday è in caricamento