Venerdì, 22 Ottobre 2021
Politica

Provincia di Torino: approvato il rendiconto 2013

Il Consiglio provinciale ha approvato il rendiconto economico del 2013, l’ultimo prima della fine del mandato di questa amministrazione.

Gli ultimi anni sono "stati segnati pesantemente dai tagli imposti dal Governo" di Roma attraverso le manovre di spending review, l’anno 2013 per Palazzo Cisterna si è comunque chiuso positivamente con il pieno rispetto del patto di stabilità, con il pagamento di oltre 87 milioni di euro versati ai creditori attraverso la manovra autorizzata da Roma, con forti risparmi sulle spese per il personale dell’Ente, ma soprattutto grazie all’operazione di pulizia di residui per oltre 20 milioni di euro.

"Un solo dato cumulativo ne esprime l’entità riferita alla Provincia di Torino - fanno sapere da Palazzo Cisterna -: nel 2012 il taglio era stato di circa 27 milioni di euro, saliti a ben 39 milioni nel 2013, stessa cifra prevista come tagli anche nel 2014. Quindi, in appena tre anni, il taglio complessivo è risultato pari a oltre 105 milioni di euro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia di Torino: approvato il rendiconto 2013

TorinoToday è in caricamento