Martedì, 21 Settembre 2021
Politica

Province: Merlo (Pd): "Dopo Cancellieri si correggano gli errori"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

“Le parole del Ministro Cancellieri sulle Province sono rassicuranti e anche un po’ in controtendenza rispetto ai recenti provvedimenti del Governo. Se è vero che il Governo, come dice il Ministro, non vuole mortificare le tradizioni locali, ma, al contrario, valorizzare i territori, allora introduca immediatamente due correttivi rispetto al decreto approvato dall’esecutivo Monti. Da un lato mantenere le giunte provinciali per non trasformare il Presidente in un piccolo podestà e, dall’altro, restituire ai cittadini la scelta dei futuri consiglieri e non appaltarli ai soli consiglieri comunali con un’elezione di secondo grado. Un modo come un altro per salvaguardare almeno la democrazia. Il riordino delle Province infatti, a cominciare dal Piemonte, non può diventare uno sfregio per la democrazia e uno schiaffo ai territori”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Province: Merlo (Pd): "Dopo Cancellieri si correggano gli errori"

TorinoToday è in caricamento