menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palazzo di Città, domenica tutti in piazza per chiedere le dimissioni della sindaca

"Appendino ha rovinato Torino"

Domani, domenica 29 settembre, sarà un giorno "caldo" per la sindaca di Torino, Chiara Appendino. Alle 10 infatti, sotto Palazzo Civico, è in programma una protesta di diversi comitati che chiederanno le dimissioni della prima cittadina. A organizzare il presidio vari gruppi nati su Facebook, tra cui "No 5G a Torino", "I delusi da Appendino", "Torino in Movimento" e "L'Appendino non è Torino" e il Comitato No Ztl. Al centro della protesta alcuni argomenti clou: l'aumento di Tari e Tasi, l'allargamento delle strisce blu sul territorio cittadino, troppe piste ciclabili e la nuova Ztl centrale a pagamento che dovrebbe partire dal 2020 ormai alle porte.

"Appendino ha rovinato Torino - è questo il pensiero comune -: ha rovinato Torino. Se servirà manifesteremo anche nelle prossime settimane e nei prossimi mesi".  Gli organizzatori suggeriscono di partecipare alla protesta con  fischietti, pentole, coperchi e ovviamente stricioni. 

Tra i politici l'idea della manifestazione non ha raccolto particolare entusiasmo. Il Pd e il centrodestra hanno infatti ignorato l'invito degli organizzatori a partecipare: l'unico che ha annunciato la sua presenza è Silvio Magliano, capogruppo dei Moderati in Comune e consigliere regionale.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento