rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Politica

Gtt, il Comune proroga il Consiglio di amministrazione

Il Cda era scaduto con l'approvazione del bilancio

E' stato prorogato il consiglio di amministrazione di Gtt, l'azienda di trasporti del trasporto pubblico torinese, scaduto con l'approvazione del bilancio. A renderlo noto in una nota, l'assessore del Comune Sergio Rolando: "Al momento è in corso la procedura di nomina per il nuovo organo amministrativo, si dispone quindi la prorogatio della funzione amministrativa per il periodo compreso tra il termine naturale del mandato e l'accettazione dell'incarico da parte dei nuovi amministratori". Il Cda di Gtt è formato da Walter Ceresa, Presidente e Amministratore Delegato, Gian Marco Montanari e Silvia Cornaglia, consiglieri.

Con l'approvazione del bilancio, dal punto di vista contabile, si ha così la fine dei cosiddetti disallineamenti tra Gtt ed enti finanziatori, grazie all'accordo di transazione tra Gtt, Agenzia della  Mobilità Piemontese, Comune di Torino e Regione Piemonte, sottoscritto lo scorso mese di aprile.  "Gtt - fa sapere l'azienda -  è già impegnata nell’attuazione del Piano industriale e sta operando anche in direzione di ulteriori riduzioni di costi che riguardano in particolare acquisti (materie prime, servizi con particolare riguardo ai costi assicurativi che sono stati recentemente ulteriormente abbattuti di € 1,5 milioni), una gestione oculata e concordata dalle risorse umane. Le operazioni di attuazione del Piano sono costantemente seguite attraverso un comitato interno di monitoraggio e un comitato specifico dedicato al rapporto con i fornitori. L’assemblea ha deliberato di non riportare a nuovo le perdite ma di utilizzare le riserve".
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gtt, il Comune proroga il Consiglio di amministrazione

TorinoToday è in caricamento