rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Politica

Saitta: "Ecco la proposta per razionalizzare le province"

Il presidente della Provincia di Torino ha presentato oggi a Roma la proposta di legge "Norme sulla razionalizzazione delle Province, sull'istituzione delle Città metropolitane, sull'accorpamento di Comuni e sulla soppressione di enti territoriali intermedi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

"La scelta di razionalizzare le Province in Italia parte direttamente da noi”: il presidente della Provincia di Torino Antonio Saitta ha presentato oggi a Roma la proposta di legge "Norme sulla razionalizzazione delle Province, sull'istituzione delle Città metropolitane, sull'accorpamento di Comuni e sulla soppressione di enti territoriali intermedi e trasferimento delle relative funzioni" elaborata dalle Province stesse per tagliare gli sprechi della politica: “è una proposta di legge ordinaria - spiega Saitta - che permetterebbe, se approvata, risparmi immediati in tempi brevissimi”.

“Se non avremo risposte dal Parlamento - aggiunge Saitta - le Province italiane da settembre lavoreranno per raccogliere le firme necessarie per presentare la proposta come Legge di iniziativa popolare". La proposta di legge in 10 articoli prevede tra l’altro il dimensionamento delle Province, la fusione di Comuni e associazionismo degli enti locali, la soppressione di enti intermedi e strumentali, l'istituzione delle Città metropolitane. “Sono almeno 7mila gli Enti strumentali che si potrebbero eliminare da subito - aggiunge Saitta – rispondendo ad una esigenza immediata di contenimento dei costi della politica”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saitta: "Ecco la proposta per razionalizzare le province"

TorinoToday è in caricamento