rotate-mobile
Politica

Discusso il programma di Fassino in Sala Rossa, Idv e Moderati gli alleati

Discusse le linee programmatiche di Fassino in Sala Rossa. La Lega è sul piede di guerra, mentre il Pdl cerca un contatto. Nella maggioranza Moderati e Idv condividono il programma. 5 stelle pronto a presentare degli emendamenti

Ad un settimana dalla presentazione del programma di Piero Fassino per l'amministrazione della città di Torino, ieri sera è stato dibattuto in Sala Rossa. Ha chiuso gli interventi il capogruppo del Pd, Stefano Lo Russo, che ha rimarcato come la nuova sfida sia ora quella del lavoro, sulla quale la maggioranza auspica "un atteggiamento politico costruttivo" da parte del centrodestra.

Dall'opposizione si dividono Pdl e Lega, con i due capigruppo Andrea Tronzano e Mario Carossa. Il leghista è stato molto duro: “La Lega userà tutte le armi a disposizione per non essere complice del declino della città e dei danni che verranno fatti ai torinesi con le linee di indirizzo che sono state esposte. Saremo la vera Resistenza dei torinesi”. Tronzano invece rimane più collaborativo: “Siamo disponibili ad assumerci le nostre responsabilità se il centrosinistra saprà ascoltare le istanze dell'opposizione, che rappresenta il 30% dei torinesi”.

Dalla parte del Sindaco Fassino l'Italia dei Valori. Il capogruppo Sbriglio dice che “le linee programmatiche sono complete e volendo possono essere arricchite successivamente” e sottilinea quanto “questa maggioranza può essere laboratorio per il futuro governo nazionale”.  Gli esponenti di Sel hanno posto l'accento sui temi sociali e ambientalistici, e rimarcato i costi troppo elevati della Tav. Alberto Musy, ex avversario di Fassino come candidato sindaco del Terzo Polo, ha proposto una tassa di ingresso a Torino per gli automobilisti non residenti. Obiettivo, finanziare le grandi infrastrutture, per esempio la linea 2 del Metro. L'Udc ha presentato alcuni emendamenti, ma ha già annunciato che si asterrà dal voto: "non condivido l'impostazione troppo generica del programma del sindaco - ha detto Federica Scanderebech - servono azioni concrete”


(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discusso il programma di Fassino in Sala Rossa, Idv e Moderati gli alleati

TorinoToday è in caricamento