Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica San Donato / Via Livorno

Stombatura della Dora, Montanari: "Verrà effettuata una modifica al progetto"

Una sola passerella anziché tre

Il vicesindaco di Torino e assessore all'Urbanistica Guido Montanari ha annunciato novità in merito al progetto di stombatura della Dora. Verrà realizzata un'unica passerella, anzichè tre come era previsto in origine, che collegherà le due parti del parco. I cantieri, che sono entrati nel vivo nelle ultime settimane, prevedono la liberazione del fiume dalla copertura in cemento armato che in origine apparteneva agli stabilimenti industriali in loco.

Ma a margine di un sopralluogo, effettuato appunto dal vicesindaco con la prima cittadina Chiara Appendino e l'assessore all'Ambiente Alberto Unia, è stata resa nota una modifica del progetto. "Inizialmente - ha spiegato Montanari - il disegno prevedeva la realizzazione di tre passerelle con il mantenimento dei setti portanti ma, dopo un confronto con i tecnici e la ditta appaltatrice, si è giunti ad un'idea che porterà a un risultato più valido: sia dal punto di vista naturalistico che funzionale".

Dunque una sola passerella di 60 metri che permetterà ai cittadini di raggiungere sia una parte che l'altra del parco Dora. "Si tratta di un primo passo - ha aggiunto Montanari - per andare incontro alle richieste dei cittadini e dei comitati che da tempo seguono i lavori di Spina 3 e chiedono servizi e qualità urbana". La sindaca ha annunciato che verrà realizzata un'area dove sarà possibile per i torinesi, seguire i lavori del cantiere: "Si tratta di un modo per dare trasparenza e restituire così vivibilità a questa parte di città".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stombatura della Dora, Montanari: "Verrà effettuata una modifica al progetto"

TorinoToday è in caricamento