menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il progetto della piazza

Il progetto della piazza

Piazza Arbarello cambia volto: via i parcheggi, arriva un'area pedonale

Lavori al via nel 2019

Partiranno entro il 2019 i lavori che daranno un nuovo volto a piazza Arbarello. Più verde e 100 posti auto in meno cambieranno la viabilità dell'area. Lo spazio destinato attualmente ai parcheggi a ridosso di via Garibaldi si trasformerà in una superficie pedonale con alberi e arredo urbano. Lungo la parte di via Siccardi, che veicola il traffico verso la periferia della città, troveranno spazio 38 posti auto. Il progetto definitivo dell’opera di riqualificazione della piazza è stato presentato questo pomeriggio dall’assessora Maria Lapietra durante una seduta di Commissione Urbanistica presieduta da Damiano Carretto.

Il vantaggio sarà per la linea 5 di Gtt che solitamente ha un percorso ostacolato da auto parcheggiate in modo disordinato all'imbocco di via della Consolata e che, dopo i lavori, avrà invece a disposizione una corsia preferenziale per girare intorno alla nuova isola pedonale, raggiungendo così il capolinea che manterrà il suo posto. 

L'operazione costerà circa un milione e centomila euro e la realizzazione del progetto - che prevede anche la realizzazione di una pista ciclopedonale che si collega a quella di corso Galileo Ferraris in direzione via Garibaldi e via Bligny e il rialzamento della banchina centrale della parte di corso Siccardi che attraversa longitudinalmente la piazza - sarà garantita dalla Compagnia di San Paolo e dalla Reale Foundation.

"Siamo felici di poter presentare questo progetto - ha commentato la sindaca Chiara Appendino su Facebook - e speriamo che la continua valorizzazione della Città possa portare ad un centro sempre più vivibile per i cittadini, pulito e attrattivo per i turisti".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

A Collegno campi di colza in fiore: cosa sono e a cosa serve la colza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento